Rossella Oppes – Un indiscusso tocco di tendenza

Esperta di stile e influencer di moda, titolata al prestigioso London Image Institute, nome più autorevole in Image training, e membro dell’AICI, Associazione Internazionale dei Consulenti d’Immagine, Rossella Oppes è una garanzia in fatto di immagine avanzata per la quale è nota consulente.
Scopriamo insieme a lei un universo di colori, giusti abbinamenti sartoriali e iconico portamento.

Nulla si lascia al caso per Rossella Oppes che dell’eleganza più autentica fa il suo percorso di vita coinvolgendo quanti più appassionati del settore in Italia e nel mondo, e apprezzata dai grandi brand internazionali.
La passione per la sua professione è confermata dagli oltre 100mila follower che vedono in lei un riferimento della tendenza più raffinata che sboccia senza timore.
La passione per la moda è innata o nasce in un momento particolare?
Penso di averla sempre avuta. Non so collocarla nel tempo” – l’influencer sarda esprime la determinazione di una donna che sceglie l’autenticità e si svincola dai trend del momento.
Come una tavola bianca su cui poter dare libertà alla propria filosofia, ognuno di noi può adeguare se stessa e la sua parte visiva: dalle trame di colore ai tagli di tessuto sartoriale per donare alla propria presenza quel senso di fiera delicatezza che ogni donna dovrebbe mostrare.
Cosa rappresenta oggi l’immagine?
È il modo in cui ci mostriamo al mondo. La fusione tra il dentro e il fuori. Il nostro essere che si legge sull’apparire” – questo il chiaro messaggio che Rossella Oppes suggerisce.
Una reale filosofia di vita.

Gli oltre quindici anni di esperienza e formazione costante, sono le carte vincenti di un successo che nutre la selfconfident e le potenzialità dei suoi clienti favorendo la loro primaria necessità di rafforzare il personal branding.
E con curiosità ci si domanda:
Tra tutti i paesi visitati, quale città o popolo è più elegante, quale più estroso e quale più bisognoso di consulenza?
Secondo la mia esperienza, non ne esiste uno più elegante, estroso o bisognoso. Quando viaggio per il mio lavoro incontro persone che, ovunque mi trovi, hanno le stesse necessità: avere un’immagine che le faccia stare bene e che permetta loro di raggiungere determinati obiettivi personali o di lavoro” – così definisce la sua frontiera di ricerca e di intervento Rossella Oppes, consulente di immagine per importanti brand del fashion e del beauty.

Una figura professionale di estremo pregio nell’impianto aziendale moderno tanto da risultare all’interno del programma della Faculty di Elle Education.
E lei, ha creduto nel disegno che questa figura professionale unita al sogno potesse significare. Ecco che Rossella Oppes dopo il suo impegno come economista con dottorato di ricerca in Inghilterra e una borsa di studio internazionale, prende la vita con coraggio e si butta in una nuova avventura stimolante e ricca di soddisfazioni.
Tra i tanti titoli raggiunti, anche il premio Marie Curie. Cosa rappresenta e quanto l’istinto femminile ha inciso nella tua professione?
Ho vinto il premio Marie Curie per un progetto di ricerca che stavo seguendo all’università di Southampton sul microcredito alle donne nei Paesi in via di sviluppo. L’istinto penso sia fondamentale, ho fatto molte scelte perché sentivo che sarebbero state giuste” – risponde l’influencer raccontando dei suoi precedenti progetti rivolti al microcredito per le donne.

La determinazione cammina con fierezza accanto alla consapevolezza di una continua evoluzione professionale nella quale ogni progetto è stato funzionale all’altro.
Un prossimo progetto da realizzare, Rossella?
Non mi vincolo a un progetto. Ragiono in termini di crescita. Cerco sempre di spingermi laddove non ho ancora esplorato per ricavarne un arricchimento personale e professionale” – l’esperta di immagine testimonia quanto la strada sia piacevole se destinata al raggiungimento di un progetto in perenne mutamento.

Il tuo valore aggiunto in questo settore?
Ciò che posso dire è che, per il tipo di formazione avanzata che ho ricevuto nel mondo anglosassone e l’esperienza maturata in questi anni con noti brand internazionali e clienti di ogni provenienza, sono felice di ciò che sono oggi” – riferisce Rossella Oppes. La nota consulente di immagine e moda ha quel carisma che solo una guida sicura riesce a trasmettere.

Ciò che fa la differenza nel mutevole teatro del fashion e del beauty si identifica nel connubio tra innovazione e creatività. E se per colei che fa coaching queste peculiarità sono innate, la clientela con cui ci si confronta come appare?
Un must di personalità e uno estetico che vorresti non mancasse a un tuo cliente?
Ogni persona è bella a modo suo. Non cerco caratteristiche nei miei clienti. Mi interessa che raggiungano la soddisfazione di vivere la propria unicità, obiettivo che si ottiene con una consulenza che ragiona sullo sviluppo personale, l’armonia visuale e la fusione tra il dentro e il fuori. Le persone lamentano di non essere riconosciute per ciò che sono. La consulenza d’immagine, che funziona, associa le caratteristiche interiori all’immagine esteriore: beauty look, abiti, accessori. È un lavoro di precisione che garantisce ottimi risultati donando felicità a chi la vive” – racconta la professionista dello stile evidenziando quanto il benessere della sua clientela sia il suo traguardo più importante.

La narrazione di una personalità di spicco come quella di Rossella Oppes sottolinea quanto strumenti senza tempo come una palette di colori, la fantasia dei tessuti, la cura per l’estetica con qualche sfumatura contemporanea come il corretto uso dei social siano ottimi alleati nella costruzione ideale di ogni essere.
Il profilo e il sito dell’esperto di immagine è una delicata carrellata di visual che esprimono l’urgenza di un colpo d’occhio perfetto eppure così naturale. Ecco che il potenziamento dell’esteriore diviene l’estensione autentica dell’interiore e qui si nasconde il successo.

Federica Abozzi

 

Picture of Federica Abozzi

Federica Abozzi

Appassionata di scrittura da quando ho ricordo, grazie a una svolta inaspettata, riprendo e rinnovo il mio desiderio di mettere su fogli bianchi: parole e fantasia. Amo raccontare vite e vicissitudini con empatia e creatività. Scrivo rigorosamente con carta e penna tra scarabocchi e grafia incomprensibile, così che ogni pezzo respiri di autenticità.

GUARDA ANCHE

Riproduci video
Riproduci video
Riproduci video
Riproduci video