Paola Cassano – La Sognatrice de Le Sognatrici

Disegnatrice grafica, ritrattista, illustratrice digitale e anima del marchio, Le Sognatrici. Paola Cassano, cresciuta guardando i cartoni animati giapponesi, oggi è un’imprenditrice romantica che mantiene un legame indissolubile con l’isola e con le sue radici.

Raccontaci i tuoi esordi Paola: come nasce la tua passione?
Fin da quando ero bambina ho trovato la mia felicità fra matite colorate e pennarelli.
Il disegno è un’attitudine naturale che ho avuto il privilegio di esercitare, studiare e perfezionare fin da subito.
I miei soggetti di predilezione sono sempre state le figure femminili. Erano le storie delle donne ad accendere davvero la mia immaginazione.
Sono formata in grafica pubblicitaria e fotografia, e specializzata in pittura alle Belle Arti e in Web Design a Firenze. Oggi mi occupo di comunicazione visiva in diversi ambiti e gestisco il negozio online del mio brand” – racconta la giovane brand designer sarda.

Paola Cassano si dedica con cura alla realizzazione di prodotti in cui si riconosce, privilegiando la collaborazione con fornitori locali e nazionali.
Il tuo brand, Le Sognatrici, quali peculiarità esprime?
Le Sognatrici è un marchio artistico, significa che il nostro focus principale è l’espressione creativa.
Nasce nel 2011 dal mio grande desiderio di celebrare il potere dell’immaginazione femminile.
Attraverso una linea di prodotti di alta qualità stampati con ritratti originali, disegnati da me, abbiamo creato il nostro universo grafico femminile che da ben dieci anni infonde fiducia, colore e ottimismo alle donne, generando sentimenti di fiducia e intraprendenza, influenzando in positivo la percezione che ognuna ha di sé e delle altre donne” – sottolinea Paola Cassano che dà vita a donne iconiche, reali o di fantasia, omaggiando nelle sue illustrazioni la personalità di ogni creatura femminile.

Ogni donna ha una creatività innata che va sprigionata secondo Paola Cassano, la quale si rifà ai versi di Gianni Rodari declinati al femminile:
A sognare i più bei sogni, è da un pezzo abituata
sa sperare l’impossibile anche quando è disperata.
Come descriveresti le tue Sognatrici?
Autentiche. Ogni Sognatrice ha in sé delle caratteristiche distintive che la rendono preziosa, con una storia unica da raccontare e dei valori da trasmettere.
Le Sognatrici credono profondamente nell’importanza dell’amicizia, della lealtà e del sostegno fra donne.
Sono gentili, oneste, genuine, indipendenti, aperte alle diversità e lontane dal giudizio.
Ricercano l’equilibrio e amano la vita lenta” – sottolinea l’illustratrice.

La Sardegna è terra natale dell’artista e sua fonte inesauribile di ispirazione: le sue protagoniste ascoltano l’istinto e non temono lo sbaglio, capaci di eguagliare la fierezza dell’isola.
Quanto la Sardegna ispira le tue creazioni?
Ho un legame indissolubile con l’isola e con le mie radici.
Sono nata in un paese molto vicino al mare, in una casa piena d’amore: il mio uso dei colori dipende dai paesaggi sul mare in cui sono cresciuta e che hanno arricchito la mia immaginazione di rossi e azzurri accesi e brillanti.
Tutto della Sardegna si riflette nel mio marchio” – risponde –
Nel 2014 ho realizzato la collezione Nativa: il mio omaggio alle mie nonne e alle donne sarde, vestite nei loro antichi abiti tradizionali.
Questo progetto è il risultato di un grande impegno nel riproporre con fedeltà e un linguaggio contemporaneo, gli antichi abiti femminili indossati dalle donne sarde nel passato, tramandati con amore per generazioni.
Con le Sognatrici della collezione Nativa desideriamo svelare l’essenza dell’identità culturale e intima delle donne sarde, come autentiche custodi di un tempo eterno, magico e immutabile” – termina Paola Cassano.

I tuoi prossimi progetti, Paola?
Abbiamo molti progetti entusiasmanti per il futuro. Stiamo lavorando per ampliare la nostra linea di prodotti, disegnando nuove Sognatrici e scrivendo storie che accompagneranno le donne nel loro viaggio di crescita personale, aumentando in ciascuna la
consapevolezza delle proprie risorse interiori.
In questo momento i nostri prodotti includono t-shirt, mug e stampe fine art.
Abbiamo in corso ottime collaborazioni e ci stiamo dedicando alla linea di cartoleria pianificando l’inserimento di articoli mai venduti prima.
La missione più importante delle Sognatrici è quella di incoraggiare le donne a manifestare la propria unicità vivendo la vita come la desiderano” – esprime con romantica aspettativa la creatrice sarda, esempio di profondo amore per la sua attività in continua evoluzione nel rispetto di una sola missione: dare colore all’anima femminile.

 

Federica Abozzi

 

Picture of Federica Abozzi

Federica Abozzi

Appassionata di scrittura da quando ho ricordo, grazie a una svolta inaspettata, riprendo e rinnovo il mio desiderio di mettere su fogli bianchi: parole e fantasia. Amo raccontare vite e vicissitudini con empatia e creatività. Scrivo rigorosamente con carta e penna tra scarabocchi e grafia incomprensibile, così che ogni pezzo respiri di autenticità.

GUARDA ANCHE

Riproduci video
Riproduci video
Riproduci video