Che grinta Francesco Fenucciu! Nuovo record sardo Assoluto sui 400 stile in vasca corta

Una prova maiuscola, realizzata a suon di bracciate potenti e con incrollabile determinazione, elementi che valgono un ottimo quinto posto e un nuovo record sardo Assoluto: Francesco Fenucciu è il grande protagonista per il nuoto sardo, oggi, nella seconda giornata dei Tricolori giovanili di Riccione in vasca corta riservata al settore maschile, giungendo a meno di un secondo dal podio nei 400 stile con il tempo di 3’49’’20, migliorando il precedente primato regionale di Marcello Guidi che il 10 dicembre del 2017 fece 3’50’’11. Per l’allievo di Nicola Pau, portacolori della Promogest, una dimostrazione di carattere e di crescita notevole.

La gara

Volto concentrato, sguardo deciso: Fenucciu parte con il settimo tempo di accredito ma sa di poter dire la sua. Poco prima della partenza si rilassa e sta seduto, al momento di salire sui blocchi di partenza si sistema gli occhialini, scioglie un po’ i muscoli e si prepara per scendere in vasca. L’avvio è buono, le virate precise, Fenucciu nuota con incisività e si mantiene tra la quinta e la sesta posizione, molto vicino agli avversari. Negli ultimi 50, quando c’è chi accusa la fatica, Fenucciu incrementa il ritmo, capisce di potersi giocare un piazzamento importante e incrementa notevolmente il ritmo, concludendo con un’ottima quinta posizione e un primato assoluto che dà fiducia.

Cocco sfiora il podio

Le prestazioni di rilievo sono state molteplici per il movimento isolano, a cominciare dal promettente Gabriele Cocco della Sport Er che si piazza in quarta posizione a soli nove centesimi dal podio nella gara del 50 stile tra i Ragazzi annata 2008, siglando il suo nuovo personale. L’allievo di Stefano Masala è un ragazzo motivato, un velocista puro dotato di un’ottima resistenza. Nuota in corsia 8 con decisione, la vasca corta gli si addice parecchio, ai 25 metri passa intorno agli 11’’40 e termina la sua fatica in netta spinta dimostrando brillantezza notevole nel finale.  Ottimi risultati, sempre per la Sport Er, anche per Mattia Rei che sui 200 dorso è settimo tra gli Juniores 2007, migliorandosi di oltre mezzo secondo con il tempo di 2’01’’17, al termine di una gara di alto contenuto tecnico. Prosegue la crescita anche del talentuoso ranista Nicola Demontis: il portacolori della Rari Nantes Cagliari, seguito da Marco Pinna, disputa un ottimo 200 rana concludendo la sua gara in 2’17’’57 vincendo in corsia 2 la seconda batteria e cogliendo l’ottava posizione, limando due secondi dal suo precedente personale. Per lui una gara all’attacco, affrontata in testa sin dall’inizio, con una bella progressione e una chiusura brillante.

Buone prove

Bene anche gli altri nuotatori sardi impegnati nella manifestazione: Andrea Pusceddu della Promogest sui 100 farfalla Cadetti è diciottesimo in 53’’95, si migliora l’esperino Matteo Lugas tra gli Juniores 2006 sui 400 stile dove giunge sedicesimo in 3’58’’39 a meno di due secondi dalla top ten, prova di carattere nella stessa gara per Matteo Desogus dell’Acquasport venticinquesimo in 4’00”27 crono che gli vale come la sua seconda migliore prestazione in carriera. Sui 100 delfino Cadetti ventottesimo Elia Ciancilla della Sport Er in 54’’60, ottime prove per i ragazzi dell’Atlantide di Alessandro Massa e Diego Cappai: Giacomo Frau in 23’’23 sigla il suo personale sui 50 stile tra gli Juniores 2006 cogliendo il quattordicesimo posto, ventisettesimo sui 400 misti tra i Ragazzi 2010 Lorenzo Pitzanti alla sua prima esperienza importante, personale per Riccardo Virdis sui 100 farfalla ventiquattresimo con 54’’32 tra i Cadetti. Sui 400 misti tra gli Juniores 2007 Michele Serra dell’Esperia è diciannovesimo in 4’36’’12, tra gli Juniores 2006 venticinquesimo Matteo Desogus (Acquasport) in 4’39’’36. Per la Sport Full Time Sassari ottime prestazioni per gli allievi di Pierluigi Salis, suggellate da due nuovi personali: Tommaso Delogu, tra i Ragazzi 2008, è quindicesimo in 4’33’’84 sui 400 misti, sui 200 rana ventiduesimo tra gli Juniores 2006 Pietro Murgia in 2’19’’11.

Picture of Mattia Lasio

Mattia Lasio

Mattia Lasio è un funambolo della parola. Si alterna tra prosa, rime, articoli, racconti e molto altro che presto sarà chiaro. Cagliaritano classe 1995, si occupa di sport, cultura, spettacoli con gli occhi ben aperti su una quotidianità buffa che racchiude mille storie, apparentemente, celate.

GUARDA ANCHE

Riproduci video
Riproduci video
Riproduci video