Lucia Spinella – Nel cortile di Nenè

Romanzo d’esordio per la scrittrice siciliana Lucia Spinella con il suo libro dal titolo “Nel cortile di Nenè”. La sua uscita è avvenuta un anno esatto e ha ricevuto molti feedback positivi da parte dei lettori. Il romanzo è un giallo-rosa. Un ibrido tra un omicidio da risolvere e una storia d’amore dai legami sentimentali molto forti.

Ad ispirare la scrittrice è stata proprio la sua terra d’origine, la Sicilia. Infatti l’intero romanzo è ambientato a Burgio, intervallando la scrittura in lingua italiana con elementi del dialetto siciliano, proprio per farlo riscoprire e affinché non diventi una lingua morta.

Nonostante questo, il romanzo si presenta facile da leggere e comprendere, molto veloce e scorrevole. Intrigante grazie alla trama avvincente. Come si evince dal titolo il racconto è ambientato all’interno di un cortile, dove nei borghi si è soliti accomodarsi e scambiare quattro chiacchiere.

L’anziana Nenè è pronta ad accogliere con una tazza di caffè bollente e un fragrante biscotto inzuppato nello zabaione. Nel suo giardino dal sapore bucolico Nenè lascia sempre una sedia libera per ospitare chiunque voglia fermarsi ad ammirare il panorama.

A popolare il borgo una serie di personaggi stravaganti: dalla bizzarra Ciccina – pettegola impenitente ma dalle movenze assai comiche – alla graziosa Sarina, che nutre una passione segreta per le divise dei carabinieri. E poi c’è la saggia Nenè, che con la forza del suo buon cuore aiuterà due amanti ormai lontani a ricongiungersi.

Un romanzo di grande successo che non ha soltanto affascinato il lettore ma che ha dato spunti di riflessione su alcuni valori del passato e del presente.

 

Picture of Vanessa Amico

Vanessa Amico

Siciliana doc, classe 1990, amante di esplorare posti nuovi, curiosa di tutto ciò che mi circonda, ho fatto di questo difetto (forse) il mio più grande pregio: amo scrivere, adoro raccontare. Oltre che collaborare per il periodico GpReport.it, scrivo per il blog di una web radio e per il quotidiano La Sicilia.

GUARDA ANCHE

Riproduci video
Riproduci video