Joseph Heller – Comma 22

Una delle più chiare e nitide, oltre che feroce, critiche alla guerra, il tutto grazie alle disavventure di un gruppo di aviatori statunitensi alle prese con il Comma 22

YOSSARIAN, IL COMMA 22, IL PARADOSSO E L’ITALIA

Yossarian, capitano dei bombardieri di stanza in Italia, più precisamente all’Isola di Pianosa, cerca in ogni modo di commettere azioni che gli permettano di essere considerato pazzo. Perché? A causa del continuo aumentare del numero delle missioni da dover eseguire per ottenere il congedo dalla prima linea e –soprattutto- al maledetto Comma 22, che rende la sua vita (e quella dei suoi compagni) folle.

PERCHÉ LEGGERLO

Comma 22” venne scritto nel 1961 da Joseph Heller, che combatté anche lui nella Seconda Guerra Mondiale. Una critica feroce e ragionata su quella follia che è la guerra, sui comandi militari e sul continuo gioco dello scarica barile, tra ordini dati solo per irritare un parigrado sino all’immancabile Comma 22, vero paradosso che tutto giustifica (per i graduati) e che limita ogni possibilità di scelta (Per Yossarian e i suoi). Assolutamente da leggere, per ricordare quanto stupida possa essere la guerra e quanto male faccia agli uomini.

A. b. C. Alberto Caboni

A. b. C. Alberto Caboni

Nato l’anno dopo il trionfo del Mundial Spagnolo nella millenaria città di Cagliari, muove i suoi primi passi con una penna in mano, alla ricerca costante di fogli bianchi da riempire di lettere, parole, periodi, paragrafi. Dietro l’acronimo-pseudonimo si nasconde un essere senza volto (o quasi).

GUARDA ANCHE

Riproduci video
Riproduci video
Riproduci video