J. K. Rowling – Harry Potter e la Pietra Filosofale

Un bambino con un dono tutto da scoprire. Un destino, legato a doppio filo con Colui che non può essere nominato. Un treno da prendere al binario 9 e ¾. Tutto questo e molto di più si può riassumere con un nome ed un cognome: Harry Potter

HERMIONE, RON, DRACO, ALBUS, PYTHON: WELCOME TO HOGWARTS

Il giovanissimo Harry vive a Londra con i suoi zii. Orfano di entrambi i genitori, scopre di essere figlio di maghi e che il suo destino si scoprirà soltanto a Hogwarts, la scuola per maghi che si può raggiungere attraverso il binario 9 e ¾. Da lì in poi, le avventure di Harry e dei suoi amici Hermione e Ron ci guideranno alla scoperta di Voldemort, l’Impronunciabile. Che succederà?

PERCHÉ LEGGERLO

Scritto nella prima metà degli anni ’90 e dato alle stampe nel 1997 dall’autrice inglese J. K. Rowling, “Harry Potter e la Pietra Filosofale” è il primo romanzo dell’eptalogia che ha reso il maghetto Inglese celeberrimo in tutto il Mondo. Da leggere tutto d’un fiato prima di vedere la saga cinematografica.

A. b. C. Alberto Caboni

A. b. C. Alberto Caboni

Nato l’anno dopo il trionfo del Mundial Spagnolo nella millenaria città di Cagliari, muove i suoi primi passi con una penna in mano, alla ricerca costante di fogli bianchi da riempire di lettere, parole, periodi, paragrafi. Dietro l’acronimo-pseudonimo si nasconde un essere senza volto (o quasi).

GUARDA ANCHE

Riproduci video
Riproduci video
Riproduci video