Dario Voltolini – Il giardino degli aranci

Lo scrittore e blogger Dario Voltolini, torna in libreria con un nuovo romanzo, Il giardino degli aranci. L’ultima volta, nel 2017, con Pacific palisades edito da Einaudi. Questa volta, invece, con la casa editrice La nave di Teseo ha voluto catturare l’attenzione del lettore dove ripercorre l’impacciata educazione sentimentale del protagonista.

Molto intensa, a tratti ironica, la scrittura di Voltolini è apparsa costante, che sa essere suggestiva nel riecheggiare i ricordi e raccontando l’incontro attuale. Il giardino degli aranci è un racconto in terza persona, dove si rivolge direttamente al protagonista, Nino Nino, come voce interiore per seguirlo nel presente, per pressarlo da vicino ed esigere riscontri.

Un romanzo che racconta di un amore nato tra i banchi del liceo e che svanisce poco dopo per poi ritrovarsi molti anni dopo, in età adulta. Nino Nino e Luciana sono ormai sposati, con figli ma il desiderio di chiacchierare, di ripercorrere il passato è forte e li spinge verso questo incontro al Giardino degli Aranci, location romantico nel centro di Roma.

Una scrittura in stato di grazia, nitida e precisa, per raccontare una luminosa educazione sentimentale. Un romanzo da leggere tutto d’un fiato, 128 pagine dove ripercorre tantissime tappe del protagonista sino alla sua evoluzione.

“Anni dopo, un’amica che non voleva cedere alla sua corte disse a Nino Nino: “Hai la faccia di uno che si è preso una padellata cosmica tanto tempo fa e ancora vibra.” Forse quella padellata se l’era presa al terzo piano quel giorno là.”

Dario Voltolini è autore di racconti, romanzi, volumi illustrati, radiodrammi, testi di canzoni e libretti per il teatro. È docente presso la Scuola Holden – Contemporary Humanities, di cui è stato anche direttore didattico.

Vanessa Amico

Vanessa Amico

Siciliana doc, classe 1990, amante di esplorare posti nuovi, curiosa di tutto ciò che mi circonda, ho fatto di questo difetto (forse) il mio più grande pregio: amo scrivere, adoro raccontare. Oltre che collaborare per il periodico GpReport.it, scrivo per il blog di una web radio e per il quotidiano La Sicilia.

GUARDA ANCHE

Riproduci video
Riproduci video
Riproduci video
Riproduci video