Via col Vento – Margaret Mitchell

la giovane e capricciosa Rossella O’Hara vive nell’idilliaca piantagione di proprietà della sua famiaglia. Sarà la Guerra Civile, oltre che Rhett Butler, a sconvolgere la sua esistenza.

 

Matrimoni, guerre, sacrifici

La vita di Rossella, come scritto, è idilliaca. Tuttavia, la rgazza è turbata dall’amore non corrisposto che prova per il futuro marito della sorella. In più, l’arrivo dell’avventuriero Rhett Butler e la Guerra Civile che scoppia tra Sudisti e Nordisti cambieràò per sempre la sua vita e il suo modo di vedere.

Perché leggerlo

Unico romanzo realizzato da Margareth Mitchell, “Via con Vento” è sicuramente un bel tomo ricco di colpi di scena. Più facile da digerire rispetto al blockbuster realizzato negli anni ’30 del secolo scorso, merita di essere letto per via dei numerosi intrecci che la Mitchell realizza con maestria. In più, Rhett Butler è davvero un bel personaggio, perfetto contraltare di Rossella.

A. b. C. Alberto Caboni

A. b. C. Alberto Caboni

Nato l’anno dopo il trionfo del Mundial Spagnolo nella millenaria città di Cagliari, muove i suoi primi passi con una penna in mano, alla ricerca costante di fogli bianchi da riempire di lettere, parole, periodi, paragrafi. Dietro l’acronimo-pseudonimo si nasconde un essere senza volto (o quasi).

GUARDA ANCHE

Riproduci video
Riproduci video