Fantacalcio 2023/24 – 8° Giornata

Siamo arrivati all’ultimo appuntamento con la Serie A prima della seconda pausa nazionali stagionale e vogliamo mandarvi in vacanza con una vittoria in tasca. Scopriamo insieme quali giocatori ha scelto la redazione di GP Report per farvi conquistare i tre punti in quest’ottava giornata.

Portieri:

Szczesny (Juventus): L’estremo difensore bianconero è stato recentemente al centro delle critiche dopo la brutta prestazione con il Sassuolo ma si è subito rifatto con la grande prova messa in campo con l’Atalanta. La sua prossima sfida con il Torino è storicamente una partita molto tesa e statica e per questo ci aspettiamo un buon voto per lui a fine match.

Di Gregorio (Monza): Il portiere dei lombardi sta confermando le ottime impressioni lasciate durante la scorsa stagione e anche in quest’annata si sta dimostrando un ottimo interprete del ruolo. Contro la Salernitana non ci aspettiamo grossi grattacapi e per questo lo vediamo come una delle migliori scelte in questo weekend.

Difensori:

Dimarco (Inter): L’esterno nerazzurro è diventato una delle armi regolari della sua Inter e la sua presenza costante nelle offensive della squadra di Inzaghi non fa ormai più notizia. In appena sei presenze ha già collezionato un goal e tre assist e il match che lo attende contro il Bologna può favorire un aumento delle sue statistiche.

Bremer (Juventus): Il centrale bianconero si sta comportando molto bene all’interno della retroguardia juventina e la sua personalità riesce a dare grande equilibrio al reparto. La prossima sfida contro il Torino sarà un’occasione per ritrovare la sua vecchia compagine e crediamo che, date le sue doti aeree, possa essere tra i protagonisti in positivo dell’incontro.

Faraoni (Verona): Il capitano gialloblù rappresenta l’anima dell’Hellas e le sue sgroppate sulla fascia sono sempre di grande aiuto per la fase offensiva dei suoi. Nonostante il buon inizia collettivo, per lui non sono ancora arrivati bonus e il match contro il Frosinone può essere un’ottima chance per riuscire a sbloccarsi.

Vina (Sassuolo): L’esterno nero verde è nel pieno del suo riscatto all’interno del nostro campionato e fino a questo momento ha portato a casa un assist in queste prime sette uscite. Contro il Lecce avrà modo di spingersi in avanti e crediamo possa offrire ottimi spunti per le avanzate offensive degli emiliani.

Centrocampisti:

Samardzic (Udinese):  Il centrocampista serbo si sta distinguendo per la sua classe e costanza e, dopo il trasferimento fallito di quest’estate, sta dando prova di poter essere un elemento chiave anche per una squadra di vertice. Il suo prossimo match contro l’Empoli sembrerebbe perfetto per mostrare ancora una volta di cosa è capace e per questo ci aspettiamo una prestazione superlativa da parte sua.

Politano (Napoli): L’esterno azzurro continua a essere un pezzo imprescindibile della formazione partenopea e in quest’avvio, anche se in sordina, ha portato a casa già tre reti e un assist. Contro una formazione valida come quella della Fiorentina non avrà vita facile, ma i problemi difensivi della Viola potranno essere sfruttati dall’ex Sassuolo per migliorare ancora il suo score.

Rejinders (Milan): Il centrocampista rossonero si è adattato immediatamente al gioco che Pioli voleva proporre e possiamo dire che lo stia interpretando in modo eccelso. Le caratteristiche che possiede sono rare da trovare all’interno del nostro campionato e crediamo che anche contro il Genoa possa essere uno dei mattatori dell’incontro.

Aouar (Roma): Il centrocampista arrivato dal Lione durante quest’estate non si sta particolarmente distinguendo in questo avvio di campionato a causa di qualche problema fisico di troppo. Nonostante ciò le sue qualità sono note a tutti e contro un Cagliari in piena difficoltà potrebbero venir fuori ed essere determinanti ai fini del risultato.

Folorunsho (Verona): Il centrocampista di proprietà del Napoli è potenzialmente una delle gemme nascoste del nostro campionato, visto il grande impatto che ha avuto la scorsa stagione in Serie B, e può essere tra i centrocampisti più prolifici del torneo. Il match che lo attende con il Frosinone sembrerebbe alla portata dell’ex Bari e chissà non sia l’inizio di una stagione da urlo.

Attaccanti:

Dybala (Roma): La Joya sembra aver trovato da subito una grande connessione con il suo compagno di reparto Lukaku e insieme stanno salvando la Roma da un avvio stagionale ancora più deludente di quanto non sia stato fino a ora. Il match contro il Cagliari che lo attende non sembrerebbe preoccuparlo e pensiamo possa essere la sua prestazione a decidere l’andamento dell’incontro.

Giroud (Milan): La punta francese ha iniziato il campionato a ritmi impressionanti, trovando bonus consecutivi per i primi cinque incontri giocati. La verve iniziale sembra essersi affievolita ma crediamo che l’appuntamento con il Genoa che lo attende nel weekend possa essere il campo di battaglia ideale in cui tornare a segnare.

Pinamonti (Sassuolo): L’attaccante nero verde è partito benissimo in quest’avvio di campionato e si sta rendendo un riferimento più che affidabile per i passaggi dei talentuosi compagni. I quattro goal realizzati fino a questa giornata ne sono la dimostrazione e contro il Lecce avrà sicuramente le chance per migliorarsi ancora.

Colombo (Monza): Il giovane attaccante dei biancorossi è uno dei prospetti più interessanti per il futuro e quest’estate sono tante le squadre che hanno cercato di assicurarsi le sue prestazioni. Nello scorso match con il Sassuolo è riuscito a sbloccarsi e l’incontro che lo attende con la Salernitana ci dirà se riuscirà a confermarsi immediatamente o se ci farà aspettare, anche se noi propendiamo per la prima ipotesi.

GUARDA ANCHE

Riproduci video
Riproduci video
Riproduci video