Tom Brady, Il Football ha un nome

TomBrady è IL giocatore di Football per eccellenza.

A 43 anni, un’età in cui i suoi coetanei hanno già appeso il casco al chiodo, Tom ha vinto per la settima volta il Super Bowl.

Nessuno mai come lui. Per ogni sconfitta che ha subito (e gliene sono capitate diverse, di batoste, comprese alcune finali Super Bowl), Tom si è sempre rialzato ed è ripartito.

Unico obiettivo? Vincere per la squadra, vincere con la squadra.

 

Il Football americano è sudore, fatica, fisicità.

Per un quarterback come lui, arrivare a 43 anni in quella forma fisica è quasi impensabile.

la maggior parte dei suoi colleghi appendono il pallone ovale al chiodo (o lo ripongono in una teca) poco dopo i 30.

Tom Brady no, è l’esempio di come preparazione fisica, attenzione e focus mentale possano portarti a superare i limiti.

Che poi, detto tra noi, Brady ha dimostrato che i limiti non esistono. 

A. b. C. Alberto Caboni

A. b. C. Alberto Caboni

Nato l’anno dopo il trionfo del Mundial Spagnolo nella millenaria città di Cagliari, muove i suoi primi passi con una penna in mano, alla ricerca costante di fogli bianchi da riempire di lettere, parole, periodi, paragrafi. Dietro l’acronimo-pseudonimo si nasconde un essere senza volto (o quasi).

GUARDA ANCHE

Riproduci video
Riproduci video