Fabiola Gianotti – Io e il CERN

Padre geologo e madre letterata, Fabiola Gianotti si innamora delle scienze, in particolare della fisica, dopo aver scoperto Einstein e la sua spiegazione dell'effetto fotoelettrico e aver letto la biografia di Marie Curie.

Entrata a far parte del CERN di Ginevra nel 1987, Fabiola Gianotti fa parte dell'Accademia dei Lincei, oltre che membro del comitato consultivo per la Fisica al FermiLab, a Batavia, Chicago.

Dal 1° gennaio 2016 è Direttore Generale del CERN, carica che ricoprirà sino al 2025. È il primo Direttore Generale della struttura a essere riconfermato con un secondo mandato

 

Che Fabiola Gianotti, grazie al suo lavoro e alle ricerche, sia una delle donne più influenti al mondo, lo dimosstra la rivista Forbes che, ogni anno, stila la lista delle 100 donne più infulenti sul pianeta.

Unica italiana a aver centrato questo prestigioso obiettivo ben due volte, nel 2013 e nel 2017, seconda soltanto a Miuccia Prada.

Sempre nel 2013 le fu dedicato un asteroide, il 214819 Gianotti.

A. b. C. Alberto Caboni

A. b. C. Alberto Caboni

Nato l’anno dopo il trionfo del Mundial Spagnolo nella millenaria città di Cagliari, muove i suoi primi passi con una penna in mano, alla ricerca costante di fogli bianchi da riempire di lettere, parole, periodi, paragrafi. Dietro l’acronimo-pseudonimo si nasconde un essere senza volto (o quasi).

GUARDA ANCHE

Riproduci video
Riproduci video