Cecilia Rovelli – Un marinaio lady

Una storia di coraggio e anticonformismo quella di Cecilia Rovelli che possiamo solo rileggere ancora una volta per ricordarci che siamo sempre in tempo per cambiare rotta.

 

Cecilia Rovelli è a oggi un membro dell’equipaggio della barca a vela Ichnusa Sardegna, Marinaio Lady come lei stessa si descrive sulla sua pagina social ufficiale.

La vita di Cecilia si svolge a bordo oramai da qualche anno, naviga durante l’estate, ma anche in altri periodi e si occupa della manutenzione dell’imbarcazione durante l’inverno e le pause. Assieme a lei il suo inseparabile Flocky, il cagnolone. In passato Cecilia è stata assistente medico chirurgo per circa 16 anni, si era comprata una casa e aveva delle abitudini cittadine, ma qualcosa al rientro da un’esperienza oceanica la cambia o meglio la fa virare nella sua strada che sbrilluccica di sfumature di blu.

 

Cecilia sente che in mezzo al “nulla” del mare è libera, a suo agio, felice di stare avvolta nell’azzurro. Ha tutto quello di cui ha bisogno, ma soprattutto sente una bella pace. La sensazione di appartenere a qualcosa di più grande le fa scattare un “click” e di rientro parla con il suo datore di lavoro e dà le dimissioni. In città aveva tutto quello di cui “normalmente si ha bisogno”, ma non quella serenità che ha sentito così forte, lì in mezzo all’oceano mare. Originaria di Cagliari, abbandona l’isola per trasferirsi a Firenze per lavoro; dopo l’esperienza oceanica decide di lasciare Firenze e tornare a Cagliari per iniziare una nuova vita con due costanti: lei e il mare.

 

Una storia e una vita quella di Cecilia Rovelli, diversa, audace in questo mondo costellato dal conformismo delle scelte in cui essere se stessi è una rarità. Un esempio di carattere e di consapevolezza che tutti dovremmo avere o comunque seguire.

 

Solare e divertente trasmette serenità e libertà, felice di quello che ha scelto.

 

Passa le sue giornate in barca in cui non si ferma mai. C’è sempre qualcosa da fare, sistemare, pitturare, stuccare o da controllare e, durante la stagione estiva che a Cagliari è effettivamente parecchio lunga, organizza i tour con i turisti. Cecilia, si racconta tramite la sua pagina Un Marinaio Lady dove step by step ci aggiorna con le sue avventure.

 

Qualche giorno fa, l’ebbrezza di raffiche da 35 nodi a largo del golfo di Cagliari in cui ci si sente liberi, padroni del mondo e quasi dei vichinghi in navigazione! Trasmette gioia, entusiasmo e una bella carica che si sente quando si è davanti a chi fa quello che sente dentro come linfa vitale.

 

Cecilia ha scelto uno stile di vita molto vicino all’ambiente, naviga e vive su Ichnusa Sardegna un Luna 50. Questa barca è un autentico gioiello di sostenibilità, un simbolo di rispetto per l’ambiente; certificata come eco-sostenibile, è equipaggiata con pannelli solari e pale eoliche, garantendo un’impronta ecologica pari a zero. Naviga in totale armonia con la natura, grazie ai suoi quasi 155 mq di superficie velica e il motore elettrico utilizzato solamente per le manovre in porto. Una meraviglia della tecnologia e della progettazione che abbraccia il futuro della navigazione, offrendo un’esperienza unica, in cui poter godere dei venti e della forza del sole senza impattare negativamente sull’ambiente.

.

 

Cecilia è il Marinaio Lady di Ichnusa, un marinaio agguerrito con diverse qualifiche come per esempio quella di dive instructor ed è iscritta all’albo delle guide turistiche, cosa ci sarà davanti, nel suo futuro?

 

Cosa c’è a prua e fin dove arriva l’orizzonte di Cecilia? Non lo sappiamo, forse diventerà lei stessa un armatore o avrà una sua scuola vela un giorno, quello che si sa per certo è che il mare lo porterà in ogni sua scelta.

 

LaBovati

LaBovati

LaBovati è una e trina. Scrive per conto della sua FrangiArmata di parole e idee. Ama le rotture di schemi, meno quelle di scatole. Racconta da (scegliete voi un anno) i celeberrimi #tasinanta delle persone

GUARDA ANCHE

Riproduci video
Riproduci video
Riproduci video
Riproduci video