Arianna Lai – Cuore e Siviglia!

Arianna Lai, sarda a Siviglia, mescola idee e creatività come un cocktail unico. Una strategist che porta il calore dell’isola nelle strategie digitali
 
“Ciao, mi chiamo Arianna Lai, sono una scrittrice e strategist, copywriter e podcaster, multi potenziale e expat in Spagna… e questa è la mia storia.”

Questa è la prima frase che incontrate sul sito personale di Arianna Lai e se iniziate a seguirla scoprirete che è molto di più di tutte quelle parole una dietro l’altra, tanto altro. Qualche settimana fa, mi hanno suggerito il suo profilo e così, ora ogni giorno la seguo, perché lei è un cocktail di idee e creatività, con i piedi per terra finché non si vola.

Scopriamo qualcosa in più su di  lei.

Arianna Lai è sarda, originaria di Sarroch, ma da tempo immersa nella vibrante vita lavorativa e culturale della Spagna. Ma chi è veramente questa giovane donna, dal percorso unico?

Si laurea in Lingue e Comunicazione e in Filosofia e Teorie della Comunicazione, ma questi sono solo gli inizi, l’esperienza sul campo e l’approccio autodidatta la portano a realizzarsi professionalmente e a lavorare nella comunicazione. Arianna ha costruito un cammino intrigante diventando un unicum di tante professioni assieme rendendola poliedrica esperta di strategia aziendale, consulente, e formatrice specializzata in marchi, branding, content marketing e progetti editoriali.

Arianna è anche autrice dell’audiolibro intitolato “Troppo facile chiamarlo destino”. Un progetto nato per caso e grande esempio di determinazione e resilienza. Infatti dopo aver visto sfumare un’opportunità con una grande casa editrice, non si perde d’animo e prende in mano la situazione. Così con microfono e manoscritto sott’occhio decide di leggere a voce alta quell’occasione mancata rendendola accessibile a tutti e raggiunge il primo posto nella classifica libri di Apple Podcast.

Come mai lascia la Sardegna? La risposta è una profonda esplorazione dell’identità. Probabilmente desiderosa di scoprire il mondo oltre il mare della sua amata terra che porta con sé in un profondo e complesso legame. Vive a Siviglia, ha comprato casa qualche anno fa, ma le sue parole, spesso riflettono un legame irrinunciabile con la sua terra natale. Con delicatezza, racconta di salsedine, orgoglio, e di come essere sarda sia parte integrante, sempre di se stessa, anche a distanza.

GUARDA ANCHE

Riproduci video
Riproduci video